“Don’t look up”: altro che trovata holliwoodiana, qui siamo davanti a una docufiction alla cli-fi

Gen 14th, 2022 Articoli

Ho finito adesso di vedere su Netflix (uscito il 24 dicembre) Don’t look up. Centrotrentotto minuti di montato che non possono lasciare indifferenti. E non per le interpretazioni inconsuete di attori e attrici del calibro di Leonardo Di Caprio (che torna a recitare dopo due anni, suo debutto in streaming), Jennifer Lawrence, Meryl Streep, Timothee Chalamet, Cate Blanchett, e moltissimi altri, ma soprattutto per lo…

The Ferragnez: l’autofiction in streaming

Gen 14th, 2022 Articoli

Ha ragione Walter Siti quando dice che oggi le persone sarebbero interessate a un podcast in cui qualcuno intervista Emma Bovary molto più che a un romanzo in cui un uomo come Flaubert ne racconta la vita. Chissà che ne penserebbe lo scrittore francese Serge Doubrovsky della serie The Ferragnez, lui, che nel 1977 coniò il termine autofiction, riferendosi al suo romanzo Fils, per indicare…

La mafia i bambini li uccide eccome: fuori ora la graphic novel “Storie di vittime innocenti”

Gen 14th, 2022 Articoli

Cristina, Matteo, Marco, Tina, Antonio, Annalisa, Claudio sono solo alcuni dei nomi dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi, protagonisti delle pagine della graphic novel Storie di vittime innocenti, figli di famiglie senza alcun legame con le organizzazioni criminali ma finiti vittime di una furia omicida che non sempre ha trovato giustizia. Il libro, fuori dal 9 dicembre per Becco Giallo, a cura di Valeria…

“Trafficante di virus”, un film di donne, su una donna scienziata. Da vedere, soprattutto in Era Covid

Gen 14th, 2022 Articoli

Forse è vero che Costanza Quatriglio, bravissima documentarista e regista del film (L’isola è è il suo debutto nel cinema di finzione: da vedere), non dà il meglio di sè in Trafficante di virus; forse è vero che la narrazione è pedissequa e non decolla, nonostante sia sceneggiato insieme a un mostro sacro come Francesca Archibugi; forse è vero che se il punto di vista…