1969: grazie alle collezioni di Ernesto Assante, arriva a Roma la mostra sull’anno che ha cambiato una generazione

Dic 6th, 2019 Articoli

Nel 1969 l’essere umano sbarca sulla Luna, i Beatles terminano la loro avventura, sfila il primo Gay Pride, le Pantere Nere conquistano la scena, i giovani realizzarono l’utopia di Woodstock, le donne invadono le piazze per i loro diritti, Jerry Rubin e Abbie Hoffman vengono processati assieme agli Yippie a Chicago, Ian Palach si dà alle fiamme a Praga, Jim Morrison viene arrestato, John Lennon…

“Vita o teatro?”: arriva in Italia per Castelvecchi il più grande libro del XX secolo

Dic 6th, 2019 Articoli

«Forse il più grande libro del Ventesimo secolo. Come opera d’arte visiva, è un trionfo. Come romanzo, è un trionfo». Sono le parole di Jonathan Safran Foer per definire questo volume, finalmente tradotto anche in italiano grazie a un editore coraggioso, Castelvecchi, da anni ormai impegnato a fondare un nuovo immaginario che dia respiro alla cultura nostrana, da troppo tempo impelagata sugli sterili ring di…

Insegnare ai bambini a pensare sostenibile: Kidsbit, festival di arte, ambiente e tecnologia

Dic 6th, 2019 Articoli

AAA genitori intelligenti cercasi. Lo dico col cuore, come attivista per l’ambiente ma anche come genitore. Per questo sarò a Kidsbit, il 7 e l’8 dicembre. Promosso da Densa, una cooperativa sociale che si occupa di pedagogia, cultura e comunicazione e che dal 2017 progetta e promuove percorsi educativi per ragazzi in collaborazione con fondazioni e pubbliche amministrazioni con l’obiettivo di favorire l’accesso ad una…

Pino Pascali è “L’uomo che cammina nudo”: Anna D’Elia e Carla Lonzi ispirano due registi irriverenti e talentuosi

Dic 6th, 2019 Articoli

Nell’affrontare le testimonianze e i testi scelti per l’adattamento teatrale, i registi Clarita Di Giovanni e Francesco Suriano costruiscono otto quadri che prendono il via a partire dal 30 agosto 1968, giorno in cui il corpo di Pino Pascali (1935-1968) giace in coma al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni di Roma. Poche ore prima ha subito un fatale incidente in moto finendo contro una parete…

Save me!, inaugura la mostra dell’artista persiano Howtan Re, tra i più interessanti dello scenario contemporaneo

Dic 6th, 2019 Articoli

L’11 dicembre sarò a Roma, in prima fila davanti all’ingresso della Howtan Space, galleria d’arte contemporanea tra le più interessanti dello scenario capitolino. Inaugura infatti la personale di Howtan Re, l’artista persiano che con il suo spazio sta finalmente facendo dialogare Roma con il resto del mondo. Dall’11 dicembre al 14 febbraio dunque, con la cura di Barbara Martuscello, sarà possibile ammirare una poetica trasversale…