Bark a Roma. Al Palazzo delle Esposizioni il più grande fotografo americano di moda contemporaneo

Giu 10th, 2019 Articoli

La mostra, inaugurata il 6 giugno al Palazzo delle Esposizioni di Roma, si chiamaParadise Garage (i set fotografici sono stati allestiti in un garage di New York!), è curata da Alessio de’ Navasques ed è la prima personale di Jeff Bark in Italia. Guru generazionale in tema di fotografia di moda, Jeff Bark (1963, Minnesota, oggi vive e lavora a New York), propone oltre 50 lavori inediti che promettono un percorso di grande impatto emotivo. Al…

Wisdomlessclub: un nuovo tatoo bar a Roma, vintage e stilè

Giu 10th, 2019 Articoli

Basta guardare il sito per restare incantati. Ha aperto da poco a Roma, in via Sora, questo bar decisamente d’atmosfera, tra divanetti e velluti, e poi legno, tanto legno. Elegante come lo è l’understatement, sensuale, forse anche erotico, ma solo se si intende l’erotismo come qualcosa che lavora sottopelle, sottosoglia. Eppure, come recita il claim prestato da Andrè Breton, c’è una bellezza diffusa di tipo…

Rufa Contest 19: al Teatro Brancaccio di Roma la premiazione con David LaChapelle

Giu 3rd, 2019 Articoli

Roma gode da sempre della benevolenza dei suoi lumi tutelari, e il 5 giugno ne conquista uno in più, niente meno che David LaChapelle. “Da oggi – spiegano i curatori – la Città Eterna ha un angelo in più, che plana sui sette colli sulle ali di ampissimi veli di seta: stupefacente, onirico, sul confine esatto fra misticismo ed ironia, David LaChapelle, vittorioso protagonista dei…

La pasticceria di Dolce a Roma: il top del quartiere Africano

Giu 3rd, 2019 Articoli

Il profumo si sente fin dalla strada. Straordinaria l’atmosfera di Dolce, star indiscussa del quartiere Africano per la pasticceria e non solo. Luogo di ritrovo per young adults, golosi di ogni età e anche cultori di una certa tavola. Tutto è sensuale, dall’arredamento vintage e dal tono rétro, fino alle punte di un originale design, non fosse altro per quelle geometrie perfette nei piatti, dove…

Realtà istantanee: gli artisti, attraverso interviste, indagano col pubblico il personale confine del contatto relazionale

Mag 27th, 2019 Articoli

Ebbene sì, ci vuole un poco di coraggio. Un po’ di spinta ad uscire dalla propria zona di comfort. Si tratta infatti di un progetto artistico ad alto impatto emotivo, non fosse altro perchè coinvolge direttamente il pubblico, in un gioco ricorsivo di rimandi (mise en abyme o Effetto Droste), dove l’interazione è alla base dell’opera collettiva che si va costruendo. Quando? Dal 1 al…