Gli eterosessuali Lgbtqi e l’Italia che cambia

Giu 18th, 2015 Articoli

Un fenomeno in netto aumento, dice Michele Coletta di Famiglie Arcobaleno, associazione di famiglie omogenitoriali (ossia composte da due genitori dello stesso sesso). Il “fenomeno” riguarda le persone eterosessuali impegnate nei diritti LGBTQI. “Su 1000 famiglie nostre iscritte, almeno 25 sono eterosessuali – continua. C’è chi si iscrive perché è una donna single eterosessuale che, come monogenitore, si sente più vicina a noi che a…

Sono omogenitore ma non lesbica

Giu 12th, 2015 Articoli

Questa è la storia di Anna, Claudia, e del piccolo Alfredo. L’ho ascoltata per un’intera giornata, e l’ho scritta per voi. Ho un figlio di due anni, Alfredo, concepito in 36 mesi invece di 9, insieme a un’altra donna. E’ stato necessario quattro volte il tempo utile a partorire un bambino ‘normale’ perché, a parte il fatto che i rapporti sessuali tra me e Anna,…

Lobby arcobaleno: in Italia esistono eccome

Giu 9th, 2015 Articoli

Le lobby gay italiane? Esistono eccome! Non è un’opinione ma un fatto. Un sito, ad esempio, lo vanta con tanto di eventi esclusivi, nazionali e internazionali, mailing list, e contratto associativo, e la sua sigla parla da sola: excellence & diversity by Lgbt executives. Che significa? Semplicemente, che anche nel nostro paese sono attivi gruppi di pressione a favore dei (mancati) diritti Lgbtqi. In genere,…

Giornata contro l’omofobia: grazie a tutti i pionieri coraggiosi

Mag 17th, 2015 Articoli

Per la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, ricorrenza promossa dall’Unione Europea che si celebra dal 2007 il 17 maggio di ogni anno, desidero focalizzare, come da incarico per questo blog, sulle famiglie composte da due genitori dello stesso sesso. Però, invece di elencare studi sul tema o articoli di cronaca che raccontano funeste aggressioni contro le persone Lgbtqi e i loro…

Omogenitorialità, il primo libro italiano sul tema

Apr 8th, 2015 Articoli

Il dibattito non è solo tecnico o politico, non coinvolge solamente ricercatori, avvocati, parlamentari. No. E’ diventato una vera e propria questione sociale. Stiamo parlando del complesso tema dell’omogenitorialità, che in Italia pare addirittura inaffrontabile. Già, perché non appena si nomina l’argomento, insorgono opinionisti, genitori spaventati, blogger omofobi, fino ai roghi in piazza di Forza Nuova o al silenzio violento delle Sentinelle in Piedi. Per…