Romanelli, l’influencer proiettata nel futuro

Dic 13th, 2018 Press, Roma h24

Lavora da sempre nella comunicazione. È una giornalista, scrittrice, blogger, considerata una influencer nei suoi settori di competenza. Una delle caratteristiche che più emergono dalla personalità di Eugenia Romanelli è sicuramente la curiosità. Il suo lavoro è di continua ricerca con l’obiettivo di indagare sui possibili risvolti sociali, culturali e psicologici nella società del futuro.

Web, social ed etica, per orientarsi nella giungla del web

Dic 12th, 2018 Press, Treccani

Il 14 dicembre, alla Sala stampa della Camera dei deputati, Gianni Lattanzio, segretario generale dell’Istituto cooperazione Paesi esteri, presenterà Web, social ed etica. Dove non arriva la privacy: come costruire una cultura della riservatezza (Edizioni ETS). Il fresco di stampa, in libreria dal 6 dicembre 2018, ha l’ambizione di diventare il «primo campanello d’allarme per un’allerta sociale che ci renda compatti, ognuno nei suoi panni, nel fare muro contro l’ignoranza e la superficialità, unendoci invece per creare cultura, fare formazione e informazione, alfabetizzando chi naviga senza la patente della consapevolezza».

14 dicembre, Camera dei Deputati: Romanelli presenta il suo nuovo libro “Web, social ed etica”

Dic 12th, 2018 Articoli

In un momento in cui i dati e le informazioni personali diventano il nuovo petrolio e, parallelamente, la cultura globale ha fatto propria l’idea di un’esistenza virtuale di pari dignità di quella reale, mentre i cittadini di ogni latitudine creano una narrazione continua del sè seminando dati sensibili attraverso i social media, che a loro volta diventano motore per una serie di nuove piaghe sociali,…

Roma, esperti, legali e polizia per Carta su riservatezza online

Dic 12th, 2018 Askanews, Press

C’è un’urgenza non solo italiana ma globale di sviluppare una cultura della riservatezza. Le legislazioni fisiologicamente non riescono a tener dietro allo sviluppo dei servizi tecnologici, permettendo azioni e funzioni il cui impatto sull’accessibilità dei nostri dati sensibili spesso non è compreso in tempo reale. La riservatezza “che è un concetto diverso della privacy, che è un concetto giuridico, perché intende incidere sulla cultura e sulla responsabilità con la sensibilizzazione della singola persona rispetto ai suoi comportamenti digitali”.

Web, social ed etica

Dic 10th, 2018 Press

n un momento in cui i dati e le informazioni personali diventano il nuovo petrolio e, parallelamente, la cultura globale ha fatto propria l’idea di un’esistenza virtuale di pari dignità di quella reale, mentre i cittadini di ogni latitudine creano una narrazione continua del sé seminando dati sensibili attraverso i social media, che a loro volta diventano motore per una serie di nuove piaghe sociali, come l’epidemia di suicidi tra adolescenti che non vedono rispettata la loro riservatezza, o il cyberbullismo, è giunto il momento di trovare alcune risposte alle domande di una contemporaneità che quasi sfugge al presente e che già slitta nelle sue conseguenze.