Selene de Condat, l’irriverente fotografa dalla parte dei dimenticati

Mar 7th, 2016 Articoli

Ho di recente avuto la fortuna di incontrare Selene de Condat, artista francese che vive tra Parigi, Roma e Palermo. Eroina della contemporaneità, la fotografa vanta due cataloghi da lode, entrambi sui lavori dimenticati, l’ultimo dei quali, Les artisans de la propreté, raccoglie scatti su netturbini in bianco e nero, buii e lucenti, attualmente in mostra nella Ville Lumière, appena inaugurata alla presenza del sindaco…

Vendola padre: grazie Sgarbi, le sue sintesi rappresentano il peggio che vince

Mar 1st, 2016 Articoli

“Dal culo non nasce niente”, ha postato ieri Vittorio Sgarbi riferendosi con disprezzo alla paternità gay di Nichi Vendola e del suo compagno, proprio mentre il Tribunale per i minorenni di Roma riconosceva altre due adozioni “in casi particolari” a favore di due minori con due mamme. Vorrei che ogni italiano e ogni italiana si stampasse bene in mente le parole del noto critico d’arte…

Fotografia: a Parigi una mostra onora i netturbini

Mar 1st, 2016 Articoli

Già il luogo è evocativo, l’Hôtel de Ville di Parigi, il bellissimo monumento storico vicino alla Senna che ospita il municipio della città. E non è un caso se la bella mostra della fotografa Sélène de Condat, Les artisans de la propreté, è stata inaugurata proprio qui, alla presenza del sindaco Anne Hidalgo: si tratta di un lavoro che ha per soggetto gli “artigiani della…

Pazzi per le perle: i musei del gioiello marino

Feb 12th, 2016 Articoli

Sono per la maggior parte donne, ma non solo. Gli estimatori delle perle, infatti, non necessariamente legano la loro passione alla possibilità di indossare il gioiello marino, piuttosto al simbolo di questo oggetto, creatura subacquea costituita di carbonato di calcio in forma cristallina. Bianca, nera, rosa, grigia, crema, viola, le perle hanno svariate qualità, dalle meno pregiate, coltivate nell’acqua dolce di laghi e fiumi, fino…

Light tourism: tutti pazzi per i fari

Feb 3rd, 2016 Articoli

E’ vero, dopo aver alloggiato al Faro Capo Spartivento, nella Sardegna sud-occidentale, sembra non valga più la pena di mettersi in moto per cercarne altri, di fari. E invece, non è così: il mondo riserva sorprese incredibili, in quanto ai romantici e trasognatissimi segnalatori marittimi, e il sempre più numeroso pubblico di appassionati può sbizzarrirsi se programmare un pellegrinaggio turistico alla ricerca dei più belli,…